- iLogo – Agenzia di stampa - https://www.ilogo.it -

A Bologna Morandi riletto da Rachel Whiteread

Bologna 24 gennaio – In occasione del 50.mo anniversario dalla scomparsa di Giorgio Morandi, il MAMbo di Bologna presenta un progetto espositivo di Rachel Whiteread, con una serie di lavori ambientati negli spazi del Museo Morandi. Nota per le sue sculture in resina e gesso, per i calchi con cui esplora l’architettura, lo spazio, l’assenza e la memoria – tra cui il celebre House del 1993, monumentale calco in cemento di una casa vittoriana poi distrutto, realizzato per stigmatizzare la speculazione edilizia nell’East End londinese – la 51enne artista britannica condivide con Morandi l’attenzione per gli spazi intimi e gli oggetti del quotidiano, enfatizzandone il negativo e rivelando i vuoti intorno a essi. Whiteread presenta a Bologna, dal 24 febbraio al 4 maggio, una selezione di opere che va dal 1991 al 2010 e due nuovi lavori di piccolo formato realizzati per l’occasione che ben si inseriscono negli ambienti del Museo Morandi, creando un dialogo poetico con i dipinti esposti, provocando un vicendevole proiettarsi di prospettive, enfatizzando la sistematicit√† e la coerenza delle ricerche dei due artisti. I volumi pittorici morandiani trovano cos√¨ corrispondenze nelle scatole monocrome, negli essenziali parallelepipedi collocati nell’ordine di mensole e scaffali: le sculture di Rachel Whiteread sembrano esistere nello stesso tempo sospeso dei dipinti e degli acquerelli di Morandi.