- iLogo – Agenzia di stampa - http://www.ilogo.it -

L’appello del Comune di Lastra a Signa: “Adotta il Museo Enrico Caruso”

Lastra a Signa 7 marzo –  Il Comune di Lastra a Signa (Fi), lancia il progetto “Adotta un progetto” o tutto il “Museo Caruso” rivolto a a tutti i cittadini e sponsor pubblici e privati. “Legare il proprio brand a un’artista universalmente conosciuto come Caruso è un bene straordinario – spiega l’assessore alla cultura Marco Capaccioli – e contiamo sulla voglia e l’opportunità da parte delle persone e le imprese che amano l’arte, la musica e il nostro territorio di sostenerci per rendere il museo sempre più interessante e appetibile da parte dei visitatori e dal mondo culturale. Abbiamo per il 2013 un programma ricco di eventi soprattutto per i bambini le famiglie, ma anche appassionati di lirica e turisti, che ci permetteranno di far incontrare il museo a tantissime persone. Un motivo in più per credere in una realtà culturale che ha tutte le potenzialità per crescere e diventare un punto di riferimento per chi ama la musica e non solo”.

Per diventare  “Amico del museo Enrico Caruso”basta un’offerta minima di 30 euro. Con i fondi raccolti sarà possibile restaurare il baule da tournèe di Caruso, esposto ora nella sala della camera del muse e un biglietto con tutti i nomi di chi ha effettuato l’offerta sarà conservato in un cassetto del baule. Inoltre sarà presto pubblicato un volume sul grande cantante  e i nomi degli “amici” saranno inseriti nel colophon.  Inoltre sono in preparazione altri interventi come il recupero e il restauro del patrimonio statuario e una biblio – ludoteca. Info. www.museoenricocaruso.it [1], tel. 0558721783. I contributi devo essere intestati ad Associazione Villa Caruso – Villa Bellosguardo, 54 – 50055 Lastra a Signa (Firenze) : codice swift ICRA IT 3F 0 20codice paese IT – Cin Iban 53 – Cin Bban K – Abi 08866 – Cab 37920 – c.c 16133.